Pinza intelligente per piccoli componenti con mantenimento attivo della forza di presa

15/05/2019
La pinza parallela intelligente SCHUNK EGI con interfaccia certificata PROFINET-IRT è concepita specificamente per diverse attività di manipolazione impegnative in applicazioni di laboratorio, farmaceutiche ed elettroniche.

Con una corsa programmabile individualmente fino a 57,5 mm per ganascia e forze di presa flessibili fino a 100 N, la pinza meccatronica dalla struttura robusta e resistente può manipolare una vasta gamma di pezzi. Grazie alla sua intelligenza integrata, persino componenti flessibili o sensibili alla deformazione o alla frattura possono essere manipolati in maniera delicata e affidabile. Ciò rende la messa in funzione estremamente facile.

Un mantenimento attivo della forza di presa specificamente sviluppato della SCHUNK EGI garantisce che la forza di presa generata sia quasi completamente mantenuta anche in caso di blackout o di un arresto di emergenza, offrendo un netto vantaggio rispetto alle pinze meccatroniche convenzionali disponibili sul mercato.

Diversamente dalle pinze dotate di mantenimento della forza di presa di tipo tradizionale, mediante molle, la traslazione percorsa dal dito della pinza allo stato bloccato è minima. Ciò significa che la SCHUNK EGI offre un importante contributo alla prevenzione di incidenti causati da parti volanti o bloccate.

Pratica messa in funzione

Un'ampia gamma di funzioni combinate con semplice messa in funzione: un web server standard integrato può essere utilizzato per configurare tutte le funzioni di base senza la necessità di un software aggiuntivo. Le funzioni aggiunte aumentano il livello di praticità: il movimento della ganascia può essere controllato manualmente sulla pinza nella modalità crawling, che offre vantaggi quali un arresto di emergenza.

La funzione di "corsa estesa al punto di riferimento" può essere utilizzata inoltre per memorizzare una corsa massima singola e impostarla come limite esatto nel software, contribuendo alla semplificazione della programmazione. Con la sua interfaccia certificata, compatibile con IRT, PROFINET (categoria C), la SCHUNK EGI soddisfa tutti i requisiti delle applicazioni ad alte prestazioni.

La posizione del dito della pinza, le forze di presa e la velocità di chiusura possono essere rilevate e controllate praticamente senza ritardo. Sono inoltre possibili per la pinza posizioni intermedie e una speciale corsa al punto di riferimento. La prima operazione consiste nella standardizzazione della pinza intelligente per piccoli componenti nella misura 80. Sono già in atto piani per includere dimensioni aggiuntive. Inoltre, la portata delle funzioni dovrebbe essere ulteriormente espansa mediante aggiornamenti software.

www.schunk.com