A Hitachi e Bombardier la Fornitura di 14 Nuovi Frecciarossa 1000 per un Valore di 575 Milioni di Euro

11/06/2019
A Hitachi Rail SpA e Bombardier Transportation, con una partnership che prevede la partecipazione delle aziende rispettivamente al 60% e 40%, è affidata la fornitura di 14 treni alta velocità Frecciarossa 1000 per Trenitalia e delle relative attività di service e maitenance per la durata di 10 anni.

  • Hitachi e Bombardier realizzeranno in partnership ulteriori nuovi treni per la flotta alta velocità di Trenitalia
  • Il contratto prevede fornitura e manutenzione dei 14 Frecciarossa 1000
Il contratto complessivo ha un valore di circa 575 milioni di euro (643 milioni di dollari).

Maurizio Manfellotto, CEO Hitachi Rail SpA e Group COO Service e Maintenance Hitachi Rail ha dichiarato: “Il Frecciarossa 1000 rappresenta un concreto esempio di comakership in cui, in qualità di fornitori, abbiamo, fin dall’inizio, lavorato insieme al cliente Trenitalia per un progetto comune che ha reso ancora più performante il sistema dell’alta velocità in Italia. Questi 14 nuovi treni, e il relativo contratto di service, sono l’ulteriore conferma del successo raggiunto”.

Luigi Corradi, Managing Director Bombardier Transportation Italy, ha dichiarato: “Come fornitore di soluzioni complete, Bombardier non vede l’ora di continuare a dimostrare la sua eccellenza nel mercato ferroviario italiano, supportando i clienti nella realizzazione dei loro progetti a lungo termine nel settore della mobilità, attraverso una vasta offerta di prodotti potenziati grazie alla nostra collaborazione.”

Giuseppe Marino, Corporate Officer Hitachi Ltd e Group COO Rolling Stock Hitachi Rail ha commentato: “Siamo orgogliosi di poter arricchire ulteriormente la flotta dei treni alta velocità in Italia proprio mentre stiamo lavorando intensamente alla realizzazione di moderni treni regionali e al progetto per i nostri rivoluzionari tram. I nuovi prodotti costituiscono una sfida su cui ci piace misurarci, l’ordine per ulteriori 14 treni Frecciarossa1000 l’ulteriore conferma di aver realizzato un treno altamente competitivo.”

Marco Biffoni, Head of Sales Bombardier Transportation Italy, ha dichiarato: “Siamo entusiasti del fatto che Trenitalia abbia confermato la fiducia in Bombardier, attraverso questa nuova commessa per 14 treni alta velocità, della piattaforma V300ZEFIRO, e per i relativi servizi di manutenzione.

Questi treni, estremamente avanzati dal punto di vista tecnologico - ha concluso Marco Biffoni - sono dotati dei migliori comfort e hanno già dimostrato di essere molto apprezzati dai passeggeri italiani. Questo nuovo ordine conferma la nostra leadership nel mercato dell’alta velocità e la collaborazione di successo con il partner Hitachi con cui stiamo cooperando, nel settore dell’alta velocità, anche sul mercato Inglese.”

I 14 Frecciarossa 1000 saranno realizzati, come i precedenti, negli stabilimenti italiani. Il Frecciarossa 1000 ha rivoluzionato l’alta velocità italiana in termini di performance, efficienza operativa e comfort dei passeggeri.

Ogni veicolo ha una lunghezza totale di circa 200 metri, una capacità di circa 460 passeggeri e può raggiungere una velocità commerciale fino a 360 km/h. Il disegno aerodinamico e le tecnologie per il risparmio energetico di cui sono dotati i treni consentono un’efficienza operativa senza pari. Dispongono di Wi-Fi a bordo, meeting room e area bistro.

Il Frecciarossa 1000 non è solo il prodotto di serie ad alta velocità più veloce in Europa, ma è anche il più silenzioso e quello con minori vibrazioni. I treni sono progettati e realizzati in Italia con predisposizione a poter viaggiare anche su linee pan-europee ad alta velocità dotate di tecnologie multi-tensione e che siano in conformità con i requisiti TSI.

www.hitachirail.com